Il 30° Congresso nazionale del Mensa Italia si svolgerà a Palermo dal 24 al 28 aprile.
Palermo è una città incredibile e contraddittoria, dai colori accesi, dalla cultura stratificata, multietnica e millenaria. Possiede un clima meraviglioso, un’infinità di siti culturali e artistici che non è sufficiente una vita per scovarli tutti, contorni paesaggistici splendidi, un mare invidiabile, una cultura eno-gastronomica straordinaria con trattorie, ristoranti e i famosi “cibi da strada”. Non a caso al centro del Mediterraneo è stata fenicia, romana, bizantina, araba, normanna, angioina, spagnola, borbonica e al contempo quindi intrinsecamente contraddittoria e non certo esente da difetti più o meno appariscenti. Dei quali, però, naturalmente non farò cenno, nella speranza che si manifestino il meno possibile.

Sede dei lavori e degli svaghi sarà principalmente il Circolo Ufficiali di Piazza S. Oliva 25, a 200 metri da Piazza Politeama, il cuore di Palermo. La sistemazione alberghiera invece vedrà protagonista l’Hotel Politeama (4 stelle), proprio a fianco dell’omonimo Teatro che da il nome alla piazza dove è ubicato. Chi vuole spendere un po’ meno può optare per l’hotel Joli (3 stelle), a circa 500 mt dal Circolo Ufficiali. E ancor di più si potrà risparmiare in uno dei diversi BB o hotel (1/2 stelle) della zona.
Palermo si raggiunge in aereo, nave, treno e auto. L’aeroporto di Punta Raisi a 30 Km dalla città è collegato da Taxi (35€), dalla Metro (5,5€) e da Pullman (5.5€), soluzione quest’ultima che consiglio, visto che ha una fermata proprio davanti l’Hotel Politeama. Chi arriva in treno, dalla stazione centrale, oltre che il Taxi può prendere l’autobus 101 che ha fermata in Piazza Politeama. Chi arriva in nave, dal porto oltre che il taxi, può anche farla a piedi (500 mt) percorrendo l’intera via Emerico Amari che termina proprio al Politeama. Chi viene infine in auto, dall’autostrada dovrà seguire semplicemente le indicazioni “centro” (preferibile l’uso di un navigatore). Il parking collegato all’albergo costa 13€ al giorno.
Nel programma del Convegno troverete un intenso tour culturale cittadino che per scoprire più a fondo è bene fare a piedi (circa 2 km il percorso complessivo), ed un altro “fuori le mura” (tutto in pullman) che vi porterà a Monreale (Duomo), Montepellegrino (grotta di S. Rosalia) e Mondello. Troverete i momenti istituzionali con l’Assemblea nazionale, la riunione del Consiglio Direttivo e la riunione dei Segretari regionali, troverete una Conferenza con un tema a me caro “Scacchi e Matematica” e una mia Simultanea di Scacchi. Troverete la serata Magica con misteriose sorprese, troverete “il Ballo del Gattopardo” fra Valzer, ballerini e voi stessi e troverete un triangolare di calcio che vedrà sfidare i nostri “Forti di testa” con la squadra dei Giornalisti e dei Magistrati palermitani. Troverete i Cocktail di Benvenuto e del Gattopardo, il pranzo marinaro a Mondello, i piatti tipici siciliani, la Cena di Gala con il contorno musicale del bravissimo Marcello Mandreucci, troverete le melenzane, le arancine, le panelle, i peperoni, lo sfincione, il pane con la milza, il gelato e i dolci siciliani, ed infine i tanti giochi notturni, licantropi compresi.